Bronchiase: Scheda Tecnica e Prescrivibilità

Bronchiase

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Bronchiase: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

INDICE DELLA SCHEDA

Bronchiase: la confezione

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

BRONCHIASE

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

Principio attivo

Destrometorfano g 0,150

Potassio solfoguaiacolato g 3,000

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Sciroppo.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Trattamento sintomatico della tosse.

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Salvo diversa prescrizione medica, la posologia consigliata è la seguente:

Adulti : da 1 a 3 cucchiai al giomo, lontano dai pasti.

Bambini: da 1 a 3 cucchiaini al giomo, lontano dai pasti.

Non superare le dosi consigliate.

Durata del trattamento: a secondo del parere medico

04.3 Controindicazioni

Indice

Soggetti con riconosciuta ipersensibilità al prodotto.

Non somministrare durante o nelle due settimane successive a terapia con antidepressivi.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Il prodotto non è consigliato nei pazienti asmatici. Dopo 5-7 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

Poiché il prodotto può dare sonnolenza, di ciò debbono tener conto coloro che potrebbero condurre autoveicoli o attendere ad operazioni richiedenti integrità del grado di vigilanza.

È sconsigliabile durante la terapia l’uso di alcool; il prodotto contiene saccarosio nelle quantità indicate, di ciò si tenga presente in caso di diabete o di diete ipocaloriche.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Non note.

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Nelle donne in stato di gravidanza e nei bambini al di sotto dei due anni il preparato deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Non ci sono presupposti né evidenze che possano modificare le capacità sulla attenzione e sui tempi di reazione.

04.8 Effetti indesiderati

Indice

Riportati casi di nausea, vomito, vertigini e lieve sonnolenza.

04.9 Sovradosaggio

Indice

Non rilevati sintomi da iperdosaggio.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

Categoria farmacoterapeutica: Sedativo della tosse

Codice ATC R05FA02

E’ un farmaco dotato di attività antitussiva, prevalentemente di tipo periferico a livello tracheobronchiale; esso agisce sul sistema broncopolmonare inibendo il broncospasmo indotto da istamina, serotonina e bradichinina. Il farmaco non inibisce il broncospasmo indotto da acetilcolina dimostrando così assenza di effetti anticolinergici.

Alle dosi terapeutiche il prodotto non modifica nell’uomo il tracciato ECG e la capacità psicomotoria; inoltre il farmaco non deprime né la funzione respiratoria né la clearance mucociliare nell’uomo.

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

Studi di farmacocinetica condotti nel ratto, nel cane e nell’uomo dimostrano come l’assorbimento, la distribuzione, il metabolismo e l’escrezione siano molto simili nelle tre specie considerate, con una biodisponibilità superiore al 75%

Il farmaco viene assorbito nell’uomo dopo somministrazione orale e si distribuisce rapidamente nell’organismo; il prodotto viene escreto principalmente nelle urine inalterato e le prove di somministrazione ripetute dimostrano che un trattamento di 8 giorni non altera il profilo di assorbimento e di eliminazione del farmaco, permettendo quindi di escludere fenomeni di accumulo e di autoinduzione metabolica.

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

La tossicità acuta per via orale, valutata nel ratto e nel mini-pig, è modesta in relazione alle dosi proposte ed utilizzate a scopo terapeutico nell’uomo. Per gli studi sulla tossicità da somministrazione orale di dosi ripetute, effettuati nel topo, nel ratto, nel cane e nel mini-pig, si rileva che le dosi massime scelte non sono sufficienti a determinare evidenti effetti tossici; al contempo si deve anche considerare che le medesime sono notevolmente superiori a quelle da somministrarsi per pochi giorni nell’uomo.

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

P-ossibenzoato di metile; P-ossibenzoato di propile; Saccarosio; Aroma menta; Acqua deionizzata.

06.2 Incompatibilità

Indice

Nessuna

06.3 Periodo di validità

Indice

5 anni a confezionamento integro e correttamente conservato.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Nessuna

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Flacone in vetro giallo, con tappo “pilfer-proof”, etichettato e confezionato, insieme al foglietto illustrativo, in astuccio di cartone litografato.

Flacone da ml 200,

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

Nessuna

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

LA.FA.RE. srl, Laboratorio Farmaceutico via S. Benedetto Cozzolino 77, Ercolano-Napoli

ECOBI FARMACEUTICI sas

Via E. Bazzano, n. 26

16019 Ronco Scrivia (GE)

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

Bronchiase sciroppo : flacone da 200 ml n. AIC 005270020

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

01/02/2000

10.0 Data di revisione del testo

Indice

01/05/1995

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice